Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Metti questa pagina nei preferiti
Salva icona sul telefono

Verifica del battito

Cerca nella nostra sezione dei sintomi. Ricorda che nel 15-30% dei casi la FA è silente, ossia asintomatica, perciò controllare le pulsazioni può aiutarti a scoprire un battito irregolare.

Un ritmo cardiaco irregolare, troppo veloce o lento, potrebbe indicare FA. Esistono tecnologie disponibili per monitorare facilmente il battito cardiaco.

È molto importante parlare col medico appena si nota un qualsiasi sintomo di FA o si hanno pulsazioni irregolari.

controllo pulsazioni

Altri test

Il tuo medico effettuerà la diagnosi e potrà  richiedere i esami specifici, compreso verosimilmente un elettrocardiogramma (ECG), che misura l’attività elettrica del cuore per mostrare se presenta o meno irregolarità. Un ECG registra il ritmo e l’attività cardiaca su una striscia di carta mobile o su una linea indicata su uno schermo.

La scoperta e il trattamento precoce della FA possono aiutare a evitare complicanze più serie come l’ictus.

FA ECG